Ouija

HD
Condividi!
Commenta
   Voto:     

Trama

Un gruppo di amici deve affrontare le proprie paure più terrificanti quando si risvegliano i poteri oscuri di un’antica tavola spirituale…

  • bencio97

    Il cinema horror sta veramente cadendo in un baratro, il cui fondo è immerso nella più competa oscurità. Ho smesso da tempo di sorprendermi per certi film, ma tuttavia mi ero fatto molte aspettative su questo film (non saprei dire il motivo preciso, forse perchè i film di spiriti mi hanno sempre intrigato o forse per il trailer non so…), aspettative che sono state largamente deluse da un film insipido e senza spessore. La trama è eccessivamente lineare (questo può andare bene in un film storico o in un documentario ma, sicuramente, non in un horror) e molto spesso, questa mancanza di vivacità porta ad un calo della concentrazione. Inoltre, mi è sembrato più volte che si tentasse di sviare l’attenzione dell’osservatore su particolari del tutto irrilevanti. Addirittura, secondo me, vi sono diverse scene il cui unico scopo è di allungare il film.
    Ma le note dolenti non finiscono qui.
    La recitazione: un disastro. Il peggiore in assoluto Pete (Douglas Smith). Un manichino ci avrebbe messo più enfasi. In nessuna scena in cui è comparso mi è riuscito capire la sua espressione, dove avrebbe dovuto essere turbato appariva impassibile, dove avrebbe dovuto essere spaventato appariva ancora più impassibile.
    La colpa di questo flop va, principalmente, al regista. Mi sarei aspettato di più da uno dei produttori di Poltergeist-remake ( spero vivamente che non rimarrò deluso anche da questo film, che fu l’incubo della mia infanzia :-P)
    Tralasciando il finale, che forse è la parte meglio riuscita, ci tengo a precisare che l’idea presenta spunti piuttosto originali che tuttavia dovevano essere affrontati meglio, abbandonando la “scontatezza” di un banale film di fantasmi per avventurarsi sulla più insidiosa strada della sperimentazione. Ciò non è stato fatto e il risultato è stato alquanto deludente.
    voto complessivo: 4,5

    • Matteo Signore Oscuro Paccasas

      è vero ma capolavori ne escono anche se rai..x cintarne alcuni recenti ..sinister.. e insidious 1-2-3.. annabelle.. sono capolavori fatti veramente bene se consideri che negli ultimi anni ne esce uno decente ogni 4 anni

      • bencio97

        si in effetti alcuni film ben riusciti ci sono stati in questi ultimi anni; Insidious 1-2 sono semplicemente perfetti, il terzo non mi ha entusiasmato per vari motivi, che non mi metto a citare. Sinister è un altro film molto ben riuscito nulla da dire (attendo con ansia l’arrivo del secondo). Ad Annabelle ho nettamente preferito The Conjuring.
        L’annata 2013 è stata molto proficua in fatto di horror ma la qualità dei successivi, a mio avviso, è calata.
        P.S. se non lo hai già visto ti consiglio Dead Silence di James Wan (uno dei miei film preferiti).

  • Sofia

    Un film bellissimo ma anche spaventoso

  • Demetra

    Scontato… per niente spaventoso…

  • Alex

    bel film, il voto 4,5 è troppo basso. voto 6

  • voto 5,5 non tanto spaventoso ma abbastanza bello

  • Valerio x

    Questo film è un insulto al genere Horror. Ridicolo, scontato, in parte anche divertente (particolare che un film horror non dovrebbe avere), il solito film americano basato su jumpscare mal riusciti, trama vuota e con 0 significato. In poche parole 82 minuti che potevo usare per un bel film erotico. Voto 1 stella solo perchè mezza non si può dare.

  • Emanuele Marsigliotti

    Fa ridere i polli!!! E’ completamente ridicolo…dai protagonisti, alla trama e alle incoerenze che sono milioni…veramente pessimo film…

"Epico!!! È un'opera d'arte di cinematografia!"
"Molto divertente e carino....lo consiglio...."
"Bill "Re" Murray dovrebbe bastare per dire: okey lo guardo! "
"Equilibrato in ogni sua parte, DiCaprio massiccio come sempr"
"Alla faccia dell'avventura. Film deciso, fluido e ben ambien"